BIOGRAFIA

Cantante, ricercatrice, vocal coach, performer, Enrica Bacchia predilige l’Arte in tutte le sue molteplici forme. Diplomata presso l’Istituto d’Arte e l’Accademia di Belle Arti di Venezia, si dedica con pari intensità alla musica, all’insegnamento, alla grafica e alla pittura.

La sperimentazione sul campo la spinge a intraprendere lunghe esplorazioni che hanno lo scopo di assimilare le sonorità appartenenti alle culture extraeuropee, viaggi che sfociano in collaborazioni con artisti di tutto il mondo: dagli Stati Uniti al Brasile, dall’Europa alla Cina, dall’Africa alla Mongolia e molti altri.

Considerata una delle voci più espressive della musica jazz europea, ha rappresentato con enorme successo il canto jazz italiano negli Stati Uniti, ma è nota anche in Brasile, dove ha proposto un repertorio di musica brasiliana sia nei concerti che in trasmissioni radiotelevisive.

Nel 1999 iniziano le tournée in Cina, nel duplice ruolo di docente, per alcuni stage rivolti a insegnanti e allievi del Beijing Contemporary Institute of Music di Pechino, e di vocalist, nell’ambito delle manifestazioni legate al Festival Jazz della capitale cinese.

Biografia_Enrica Bacchia

“Non c’è qualità artistica se non c’è consapevolezza e non c’è Arte se non ci poniamo nell’attenta presenza che va ben oltre la spettacolarità dell’atto creativo.”

Enrica Bacchia

Negli anni 2000 si accosta anche alla scrittura, pubblicando “Mongolia La Via dell’Acqua, uno speciale reportage del viaggio tra Siberia e Mongolia, alla scoperta del canto armonico, delle simbologie, dei suoni e dei ritmi primordiali delle etnie Tsaatan, gli sciamani – Uomini Renna. Nel 2012 con “Battiti 2017 ripercorre le tappe di un nuovo itinerario in terre straniere.

Coniugando psicologia, canto, musica e teatro, ha insegnato presso la Libera Università di Alcatraz in Umbria, di Dario e Jacopo Fo, collaborando al progetto Mirror Art Therapy del dott. Paolo Baiocchi, direttore del centro di Psicologia Gestalt di Trieste.

Insieme a ricercatori e scienziati di fama mondiale, Enrica Bacchia è membro del Comitato Scientifico Artistico dei Progetti Interculturali ÌNIN, di Anna Bacchia, inoltre collabora al Progetto ÌNIN One Earth Choir – Il Coro della Terra – e, come Vocalist Performer, al Progetto COn-SCIENCE THEATRE of BEING, fondato a Lugano.

Attualmente alterna l’attività concertistica all’attività di vocal coach e insegnante di canto presso Art Voice Academy di Castelfranco Veneto, diretta dal Maestro Diego Basso, e altre diverse realtà del territorio veneto.